Disabilità non è sinonimo di “nessuna abilità”, e l’azione degli operatori addetti al servizio ADP (servizio ad personam) persegue l’obiettivo di valorizzare le abilità di ogni bambino e ragazzo per armonizzarle con il contesto scolastico e sociale. Il servizio si servizio-integrazione-scolasticapone come obbiettivi: la promozione e lo sviluppo della socializzazione ed integrazione, intese come capacità di comunicazione ed interazione dell’alunno con il gruppo classe, in famiglia e con l’ambiente sociale; la mediazione tra l’alunno ed il gruppo dei pari e tra l’alunno ed il corpo docente; la promozione dell’apprendimento di abilità necessarie alla conquista dell’autonomia nella varie dimensioni.