Il trattamento abilitativo o riabilitativo è la risposta al bisogno di salute manifestato dal paziente con DSA. Sulla base delle difficoltà o disturbi emersi a conclusione dell’iter valutativo, è possibile formulare un piano d’intervento personalizzato e modellato ad hoc sulle specifiche esigenze di ciascun bambino, avvalendosi di proposte scientificamente riconosciute, di materiali adeguati e accattivanti nonché di software specifici per promuovere l’acquisizione, il recupero o il potenziamento delle abilità. Nel studiare-a-casacaso dei DSA, le aree d’intervento comprendono:

Il potenziamento dei prerequisiti dell’apprendimento scolastico

La riabilitazione del processo di lettura strumentale

Il potenziamento della comprensione del testo e del metodo di studio

La riabilitazione delle componenti ortografiche della scrittura

La riabilitazione delle componenti grafo-motorie della scrittura

Il potenziamento del calcolo matematico scritto e mentale

Il potenziamento del problem solving matematico

L’avviamento all’utilizzo di strumenti compensativi, quali la sintesi vocale.