logo kairos

 

Cooperativa sociale di tipo B

 

Nasce nel luglio del 2002 lanciando la sfida di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini attraverso lo svolgimento di attività diverse finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate (art. 1 lettera b)  legge 381/91). L’innovazione introdotta dalla legge, in riferimento alle cooperative sociali di “tipo B”, sta nell’averle individuate:

  • come strumento privilegiato e specialistico per l’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati;
  • come soggetto titolato a svolgere una formazione professionale “sul campo”;
  • come soggetto titolato a lavorare per una piena integrazione sociale delle persone in difficoltà e a favorirne (se possibile) un loro successivo avviamento lavorativo esterno alla cooperativa. In considerazione del fatto che questo tipo di cooperative sociali si propongono la duplice sfida di abilitare al lavoro soggetti svantaggiati e di produrre beni e servizi collocabili sul mercato, la legge 381/91 all’articolo 5, prevede per esse alcune agevolazioni:
    • Gli enti pubblici in deroga alla disciplina in materia di contratti della Pubblica Amministrazione, possono stipulare convenzioni con le cooperative sociali di tipo B per la fornitura di beni e servizi diversi da quelli socio-sanitari ed educativi, limitando questo tipo di convenzioni alla fornitura di beni e servizi “il cui importo stimato al netto dell’IVA sia in linea con le direttive comunitarie in materia di appalti pubblici” ( 200.000 Euro per i servizi compresi nella direttiva 92/50/CEE del 18 giugno 1992, recepita dal D.Lgs. 17 marzo 1995, n.157);
    • Per importi superiori gli Enti Pubblici possono inserire fra le condizioni l’obbligo di eseguire il contratto con l’impiego di persone svantaggiate.

L’impiego di soggetti svantaggiati non è una mera formalità, ma comporta l’adozione di specifici programmi di recupero e di avviamento al lavoro di persone che sopportano notevoli difficoltà ad inserirsi nel mondo del lavoro.

I suoi servizi sono:

  • Servizi di pulizie civili
  • Gestione servizi di Front-Office/Ufficio cortesia
  • Gestione Uffici Informativi
  • Guardiania/sorveglianza non armata
  • Servizi di interpretariato e mediazione linguistica
  • Servizi di pubblicità su carta stampata (sul settimanale Kaire)
  • Dal dicembre 2013 Kairos è editrice e proprietaria del settimanale isolano KAIRE